Caterina Amadori

Ostetrica

Vorrei descrivermi come una donna attiva, amante della vita e del mondo femminile, che trovo potente e affascinante. Mi piace stare accanto ad altre donne e per questo sono diventata un’ostetrica!

L’evento parto mi ha sempre affascinata, la nascita di un bambino mi lascia un senso di stupore, potenza, magia, meraviglia… è come assistere ogni volta a un ordinario miracolo.

 

Per me essere ostetrica significa condividere con le madri, i padri e i bambini, le emozioni più intime, le gioie più grandi, le paure più profonde, significa entrare nelle famiglie in punta di piedi con rispetto e disponibilità.

 

Sono una mamma, profondamente innamorata e grata alle mie figlie Greta e Anita, nate il 24 marzo 2016 e il 19 luglio 2019 nella loro casa.

DI COSA MI OCCUPO

Mi occupo di assistenza alla gravidanza fisiologica, di parto a domicilio e accompagnamento in ospedale, di sostegno in allattamento e del dopo parto. Conduco corsi e di preparazione al parto e di ginnastica dolce in gravidanza e di massaggio infantile.

Sono appassionata di tutta la sfera femminile che riguarda il perineo e la sua rieducazione. Mi sono specializzata nella cura della postura e del bacino in gravidanza, del trattamento e armonizzazione delle cicatrici.

IL MIO PERCORSO PROFESSIONALE
2012

Mi lauro in ostetricia con lode all’Università di Bologna e divento insegnante di Massaggio Infantile diplomata A.I.M.I.

2013
  • Per 2 mesi lavoro come ostetrica volontaria presso la sala parto dell’ospedale St. Francis Hospital, Ifakara-Tanzania, con l’Associazione Gocce di Bologna.
  • Insieme alla mia collega e amica Chiara Chiadini fondo lo studio associato Due ostetriche in famiglia.
  • Seguo il corso “Perineo conoscerlo per amarlo-strategie di attenzione e cura” a cura della Dott.ssa Guida Dialma, tenutosi a Bologna presso la Casa Maternità il Nido
2015
  • Conseguo la Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche all’Università di Bologna.
  • Scopro la Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze e mi innamoro di questo luogo, che diventa un grande punto di riferimento per la mia formazione e professione. Frequento il corso annuale post laurea “Basi Pratiche per un’assistenza fisiologica in gravidanza parto e puerperio”.
  • Inizia la mia esperienza di assistenza al parto a domicilio.
2016
  • Mi diplomo in “Osteopatia e Polarity” dopo un corso annuale condotto da Marina Riddi e Gabriella Fois presso la Scuola Elementale di Arte Ostetrica.
2017
  • Mi formo presso il MIPA (Movimento internazionale parto attivo) con i corsi base “Perineo femminile” e “Movimento in gravidanza e dopo” a cura di Piera Maghella.
  • Partecipo al corso “L’arte del Rebozo – corso base e avanzato” con Thea van Tuyl e Mirijam de Keijzer presso l’Associazione Voci di Nascita Bologna.
  • Partecipo al 7° Convegno SEAO “Una nuova ostetrica è possibile” presso la Scuola Elementale di Arte Ostetrica.
  • Frequento un corso di Riflessologia Plantare di 1° e 2° livello presso la scuola nazionale di massaggio TAO
2018
  • Mi formo sulle emergenze ostetriche tramite il corso “Quando a domicilio scatta l’emergenza” con Sonia Richardson a cura dell’Associazione nazionale Nascere in Casa.
  • Ritorno alla Scuola Elementale di Arte ostetrica per iniziare un percorso sia professionale che personale, con il corso Biennale in saluto-fisiologia “Continuità dell’assistenza” assieme a Verena Shmid.
  • Nasce Casa Matrica, un luogo pensato e desiderato da tempo per l’accoglienza e il sostegno alla maternità dalla gravidanza al dopo parto.